Italiano

Portorose e Pirano

Portorose e Pirano sono il centro di un incredibile lembo del Mediterraneo sulla costa occidentale della penisola istriana. La vacanziera e rilassata Portorose, nella sua riparata baia, è dotata di un clima costiero veramente benefico. La vicina di casa - l'antica Pirano, ѐ una delle cittadine mediterranee più belle e meglio conservate d'Europa.

Portorose

Portorose era conosciuta già nel 13. secolo come luogo di cura, dove i monaci del monastero di San Lorenzo curavano i pazienti con acqua di mare e Aqua Madre. Gli effetti benefici che questi fattori curativi avevano su malattie reumatologiche, sovrappeso e ferite erano conosciuti nelle vicinanze ma anche nei luoghi più lontani.

Il clima benefico e gli effetti salutari dei fattori curativi dalle vicine Saline di Sicciole, con una storia di 700 anni, hanno permesso lo sviluppo di una lunga tradizione del turismo curativo e di una ricca offerta wellness, che, assieme agli alloggi di prima qualità, hanno reso la visita di Portorose un’esperienza unica.

Pirano

Una delle città più fotogeniche del Mediterraneo, ha mantenuto il suo fascino ineguagliabile. A Pirano avrete la sensazione di passeggiare dentro ad un’opera d’arte. Sarete affascinati dagli stretti vicoli all’interno delle antiche mura della città. Sulla piazza centrale verrete accolti dalla statua del cittadino più famoso di Pirano - il celebre compositore e virtuoso violinista Giuseppe Tartini, che nacque proprio vicino ad essa. Sul molo potrete scorgere un pescatore che dispone la sua rete. Poco prima del vostro arrivo al mercato ortofrutticolo di Pirano, la fruttivendola avrà portato dal suo orto i freschi frutti della terra. La gente del luogo, seduta a chiacchierare al suono delle onde in riva al mare, vi saluterà con un cenno con la testa.

Ubicazione

L'eccezionale posizione geografica, la falesia di flysch e le alte colline che scendono verso il mare, creano vedute straordinarie e numerosi punti panoramici. Nelle giornate serene, sull'orizzonte occidentale, si scorge la laguna di Venezia. Un po’ più verso nord, sopra l'area del Golfo di Trieste, si vedono le cime innevate delle Alpi. Si possono vedere anche le coste dell’Istria croata, che si stagliano proprio di fronte a Portorose

Già solo con lo sguardo, da noi, si possono visitare addirittura tre paesi.

Le persone

Il mare, la produzione di sale marino, la pesca e la coltivazione di olive hanno plasmato il carattere del paesaggio e l'autenticità della gente del luogo. Qui, nel cuore dell'Europa, siamo forse un po’ riservati - ma solo al primo contatto. Subito dopo diveniamo buoni conoscenti e amici.

Portorose e Pirano si trovano tra due parchi naturali: il Parco naturale delle saline di Sicciole e il Parco naturale di Strugnano che custodiscono le ricchezze della natura circostante e del patrimonio culturale. I pittoreschi villaggi dell'entroterra sono disseminati sulle alte colline e, come le regioni costiere, sono conosciuti per il loro eccellente olio d'oliva e per la coltivazione di ortaggi e frutta di ottima qualità. Niente di strano, dunque, che anche i più grandi buongustai trovino la cucina locale di loro gradimento.

Il sale

I palazzi di Pirano, le sue piazze e i suoi vicoli devono la propria magia, in gran parte, al sale delle numerose saline che, un tempo, si trovavano presso la città.

Essendo stato la principale fonte di ricchezza, il sale ha avuto un ruolo importante nella ricca storia di Pirano. Una parte delle saline di Strugnano è stata conservata fino ad oggi, mentre le saline di Sicciole sono tra le poche al mondo a preservare la tradizionale produzione del sale e la sua qualità speciale.

Già la vista sui pittoreschi campi delle saline è meravigliosa; ma le saline e i festeggiamenti dei salinai possono essere anche vissuti e visitati direttamente. Anche oggi, la reputazione dell’ottimo sale di Pirano si diffonde lontano nel mondo - non stupitevi quindi, se lo troverete sugli scaffali di qualche prestigioso negozio delle grandi città europee.

LifeClass Attività
Visualizzare la mappa